Crea sito

Rocco Siffredi e Cicciolina, che scintille: ecco cosa è successo

 

Prosegue il botta e risposta piccante tra  Rocco Siffredi Cicciolina. Il tutto è partito con la dichiarazione della star abruzzese che, nel corso di un servizio de Le Iene, ha affermato che la diva ungherese faceva il bagno con il latte di capra perché aveva la ‘mania della pelle bianca’. L’ex naufrago aveva dichiarato di essere stato un grande fan di Ilona Staller ma che era difficile girare con lei. ‘L’odore del latte non era affatto gradevole’. A distanza di pochi giorni la star della trasgressione aveva replicato in maniera piccata affermando di non aver mai utilizzato un prodotto del genere per lavarsi. ‘E’ fulminato, ero giovane ed ero bellissima non ne avevo bisogno’.

 

 

 

 

Cicciolina non aveva gradito l’esternazione del collega ed aveva sottolineato che il cinquantatreenne di Ortona non poteva essere definito un’icona assoluta del cinema a luci rosse. ‘John Holmes è un mito, non lui’. A distanza di poche ore Siffredi è tornato sull’argomento attraverso una lunga intervista rilasciata a La Zanzara su Radio 24.  L’attore ha riferito che ogni tanto la fa fuori dal vaso. ‘Mi scuso con la donna ma non con Cicciolina’. Rocco ha ribadito che l’ungherese utilizzava il latte di capra ed ha riferito di aver visto personalmente la vasca da bagno ‘piena di latte’. In seguito la star ha raccontato che quando girava con lei gli davano da mangiare soltanto una rosetta con tonno e pomodoro. ‘E restavo otto ore sul set’. L’abruzzese si è soffermato anche sulle affermazioni dell’ungherese su John Holmes. ‘Sicuramente è un mito ma lei non ricorda che John girò con me Banana e cioccolato’. Siffredi ha sottolineato che lo statunitense in alcune occasioni aveva bisogno di due fluffer girl per eccitarsi. ‘Ricordo che quella volta fu stimolato da Baby Pozzi e Hoola Hop’.