Vasco Rossi, ritrovati Rolex cellulari oggetti osé al Modena Park

Senza ombra di dubbio il mega concerto di Vasco Rossi al Modena Park resterà negli annali della storia della musica italiana. Duecentocinquantamila persone hanno festeggiato con il Blasco una carriera lunga quarant’anni. L’evento è stato un affare per tanti: ambulanti, bar e ristoranti, B&B ed alberghi che per l’occasione hanno raddoppiato i prezzi non senza scatenare qualche polemiche. Il caldo, la lunga attesa e la presenza di tante persone hanno inevitabilmente creato qualche piccolo disagio. Non sono mancati svenimenti e piccoli malori ma la macchina organizzativa, tutto sommato, ha risposto al meglio. Nelle ore precedenti al concerto è stato registrato anche un decesso. Un quarantenne è stato colpito da infarto mentre attendeva nel suo camper l’evento dell’estate.

A far scalpore sono state le fan del comandante che durante ‘Rewind’ hanno lanciato i reggiseni ‘fammi godere’ preparati per l’occasione. Le foto delle fanciulle in topless hanno fatto il giro del mondo. Da rilevare che il post concerto ha regalato nuove chicche che hanno scatenato accesi dibattiti sui social network. Sul prato dove si è svolto il concerto sono stati ritrovati oggetti di ogni genere.

Ritrovamenti particolari davanti al palco

C’è chi è rientrato a casa senza un preziosissimo Rolex. Qualcun altro si è ritrovato senza carte di credito in tasca (ne sono state ritrovate 51) mentre altri hanno avuto problemi ad aprire auto ed appartamenti (oltre 1200 chiavi sono state consegnate alle forze dell’ordine). ‘Smarrimenti’ record anche per gli occhiali con ben 670 paia sparsi davanti al palco del Modena Park. Sessanta i reggiseni che sono stati ritrovati dagli operatori ecologici del comune emiliano ma a far rumore sono altri ‘reperti’ individuati durante le pulizie. Gli addetti avrebbero recuperato 28 giocattoli del piacere oltre ad una sessantina di preservativi. Un particolare che ha accesso nuove discussioni social e alimentato ilarità. C’è chi ha archiviato l’episodio sottolineando che la musica di Vasco prova intense emozioni. Da rilevare che al termine del concerto sono stati ritrovati anche 111 smartphone e tre tablet.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Copyright © 2007-2021 MEDIA CHANNEL by P.L.A. Association. All Rights Reserved.