Rapporto a tre, fidanzamento e video hard: la storia di Paulo e Kim

 

Si sono conosciuti nel corso di una festa trasgressiva e da quel giorno sono diventati inseparabili. Paulo e Kim sono diventati fidanzati e complici senza limiti e grazie alle loro esibizioni osé sono riusciti a finanziarsi il giro del mondo. Galeotto è stato l’incontro avvenuto grazie ad un’amica in comune come riferito dalla coppia in un’intervista rilasciata a New Notizie. Il ventottenne traduttore ha accettato l’invito di un’amica di partecipare ad un party piccante al quale era presente anche l’avvenente Kim. Tra ammiccamenti e provocazioni la serata si è conclusa con bollente triangolo in una camera da letto. Tra la media designer e il ventottenne è stata attrazione fatale con i due che hanno compreso in poco tempo di avere molte cose in comune. Da quel giorno hanno deciso di filmare qualsiasi momento della loro intimità e di non precludersi nessun tipo di divertimento. I due giovani hanno iniziato a praticare assiduamente lo scambio di coppia ed a provare nuove emozioni. ‘Ci piace incontrare nuove persone e condividere con loro nuove esperienze trasgressive’. Per Paulo e Kim non ci sono limiti ed il loro spirito esibizionistico ne è la conferma così come i filmini realizzati e pubblicati on line.

 

In una prima fase la coppia aveva pensato di fare dei provini per entrare nel mondo dell’hard per poter unire l’utile al dilettevole. La svolta dopo il trasferimento in Italia con l’aitante traduttore e la ventitreenne che hanno superato gli ultimi tentennamenti ed hanno condiviso sul web un filmato a luci rosse. Le performance ad alto contenuto erotico hanno attirato l’attenzione di un crescente numero di appassionati dell’eros. Paulo e Kim hanno deciso di vendere i loro filmini My Sweet Apple che finanzia i viaggi intorno al mondo con della focosa coppia.

Precedente Dagli Awards dell'eros a Sanremo: Festival piccante con Kristel Bulgari Successivo Le Iene, Nadia Toffa: 'Ho avuto il cancro, ma ora sto bene'