Crea sito

Dalla spiaggia allo yacht: è Campania trasgressiva

Dalle spiagge napoletane agli yacht in Costiera Amalfitana nel segno dell’eros. Una disinibizione che sorprende e, spesso e volentieri, va oltre i limiti dettati del buon senso. Negli ultimi mesi la Campania sembra diventata una delle regioni più focose ed esibizionista del Bel Paese. La prima segnalazione è arrivata non lontano dal lungomare Caracciolo alcune settimane fa. Nella sostanza due giovani furono avvistati dai passanti mentre consumavano un rapporto completo in spiaggia. Ma il meglio doveva ancora arrivare con una coppia protagonista di un rapporto orale in piazza San Domenico. Una bravata nel momento clou della movida napoletana con tanto di scatto social ad immortalare l’evento. La performance fece il giro del web e le forze dell’ordine nel giro di pochi giorni individuarono e fermarono una ragazza uruguaiana e il fidanzato per atti osceni in luogo pubblico. Un provvedimento che non è bastato a fermare i bollenti spiriti dei napoletani. La spiaggia di Licola è diventato un luogo ‘sacro’ per chi ama vivere momenti trasgressivi senza limiti e non si intimidisce davanti a sguardi indiscreti. Sull’arenile napoletano la passione scoppia alla luce del sole e stuzzica la morbosa curiosità di chi ama spiare dal buco della porta. Secondo le testimonianze la zona sarebbe frequentata soprattutto da audaci scambisti. Sulla questione è intervenuto anche il presidente di Licola Mare Pulito che ha riferito che gli incontri a sfondo sessuale avvengono tra persone di qualunque età.

Sulla spiaggia ci sono giovanissimi ma non mancano persone mature che vivono una nuova giovinezza regalandosi momenti bollenti. ‘E’ una situazione indecente perché queste situazioni avvengono spesso e volentieri sotto gli occhi di bambini’. Da Licola a Cuma la situazione non cambia con le prostitute che la fanno da padrone. ‘Basta fare una ricerca su Google per appurare che queste località sono consigliate per incontri piccanti. Al campionario non mancano anche esibizioni osé d’élite su lussuosissimi yacht. Nelle ultime ore ha fatto discutere quanto accaduto in Costiera Amalfitana dove si è consumato un triangolo focoso sotto gli occhi di alcuni marinai. Un’avvenente donna si è resa protagonista di una situazione da film a luci rosse con due giovani virgulti. La scena è stata ripresa da alcuni pescatori ed è diventata immediatamente virale sul web. Secondo la ricostruzione fornita da un militare i protagonisti del gioco a tre erano visibilmente ubriachi. ‘Ci siamo avvicinati per chiedere se avevano bisogno di aiuto ma loro hanno continuato il loro giochino erotico senza neanche risponderci’.