Crea sito

Università di Harvard: L’autoerotismo previene il cancro, ecco come

E’ opinione comune che una sana attività sessuale aiuta il corpo e la mente. Gli autorevoli studiosi dell’Università di Harvard hanno rilevato che l’autoerotismo può essere un ottimo ‘medicinale’ anti cancro. Nel caso specifico gli scienziati hanno stabilito che eiaculare ventuno volte al mese può aiutare a prevenire il terribile male alla prostata. Il risultato è stato raggiunto dopo aver esaminato 31.925 uomini in un periodo di tempo compreso tra il 1992 ed il 2010.

Secondo le risultanze dei professionisti sono stati riscontrati 3839 casi di cancro e in tutti i casi si trattava di persone che eiaculavano al massimo quattro volte al mese. Lo studio ha permesso di accertare che negli individui che raggiungevano l’orgasmo per ventuno volte in un mese il rischio si riduceva fino al 19%. Ovviamente lo stesso discorso vale anche in caso di rapporti completi. E’ stato rilevato che l’endorfine rilasciate a seguito dell’orgasmo aiutino a ridurre le infiammazioni alla prostata. Non è da escludere che nei prossimi giorni gli scienziati dell’Università di Harvard forniscano ulteriori particolari sull’interessante ricerca.