Crea sito

UE rimprovera l’Italia: I vostri conti non migliorano

La Legge di Stabilità è in questi giorni sotto la lente dell’UE, infatti, il resoconto sull’opinione che Bruxelles ha della situazione Italiana arriverà a giorni, anche se l’Europa intera vede dai numeri, che la crisi che ha da tempo investito l’Italia, non tende a migliorare.

E’ il rimprovero lanciato al Bel Paese dal vicepresidente della Commissione UE Jyrki Katainen, che si esprime dichiarando: L’unica cosa che posso dire è che tutti gli italiani dovrebbero sapere qual’è la vera situazione economica in Italia, ovvero, che è in atto una deviazione dagli obiettivi di medio termine, per quanto riguarda il saldo strutturale. Nonostante che il PIL sia in leggera salita, le dichiarazioni sulla posizione che il vicepresidente UE ha, riguardo l’Italia, sono molto esplicite e non lasciano spazio ai dubbi.

A niente sono servite le rassicurazioni del Ministri dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, che ha inviato una lettera a Bruxelles per ribadire che i target dell’Italia sono in linea con il Patto di Stabilità.