Crea sito

Serie A: Juventus nel segno di Higuain, Roma di misura

Gonzalo Higuain

La Juventus vince nel segno del ‘pipita’ e conferma di non avere nessuna intenzione di abdicare. I bianconeri sono stati protagonisti di una prova di qualità al Meazza illuminata da due grandi giocate di Higuain. L’argentino ha letteralmente inventato le due marcature che hanno consentito alla formazione allenata da Allegri di conquistare tre pesanti punti. Dall’altra parte il Milan ha giocato un discreto primo tempo con Kalinc che nel finale ha sfiorato il pareggio centrando una clamorosa traversa sulla disperata uscita di Buffon . Nella ripresa i rossoneri hanno faticato a trovare il bandolo della matassa con una Juventus solida e micidiale nelle ripartenze con Dybala e Cuadrado.  Protagonista indiscusso del big match dell’undicesima giornata, il ‘Pipita’ festeggia il successo dei bianconeri e il traguardo delle 100 reti realizzate in Serie A salendo a quota 101 gol. In classifica la squadra di Allegri raggiunge il Napoli (impegnato col Sassuolo) in vetta con 28 punti, fermo a 16 il Milan con Montella che torna nuovamente sotto esame. Nell’altro anticipo di giornata la Roma ha piazzato una nuova vittoria di misura all’Olimpico dopo quella ottenuta mercoledì con il Crotone. Ai giallorossi è bastato un guizzo di El Sharaawy per domare il Bologna di Donadoni. L’attaccante ha mandato un messaggio anche al ct Ventura realizzando un gran gol.

Il Napoli va all’assalto del Sassuolo

I capitolini hanno sofferto più del dovuto contro i felsinei frenati soltanto da uno strepitoso Alisson. La Roma si avvicina alla vetta della classifica con una partita da recuperare.  Il Napoli proverà a riprendersi il primato solitario contro il Sassuolo al San Paolo. Il turno domenicale sarà aperto dal lunch match da Benevento e Lazio. L’undicesima giornata del campionato di serie A si concluderà lunedì con il posticipo tra Verona e Inter. Poi spazio alla Champions League con match crocevia per l’undici di Sarri e per la Roma di Eusebio Di Francesco.