Non buttate le bustine di gel di silice

Non buttate le bustine di gel di silice poichè questo prodotto si può riutilizzare e può essere molto utile in casa. Il gel di silice si trova all’interno delle scatole di scarpe nuove o di scatole di strumentazioni varie, solitamente le palline bianche vengono buttate nell’immondizia o lasciate nella scatola perché nessuno sa bene a cosa servano. La silice ha una funzione essiccante e aiuta a proteggere i prodotti dall’umidità. Questa sostanza può essere riutilizzata in tantissimi altri modi, ad esempio il gel di silice è ottimo per rendere l’argenteria brillante e pulita, evitando che annerisca, aiuta anche a combattere l’umidità, comportandosi come un deumidificatore, ottimo per proteggere gli oggetti dall’azione della muffa e per eliminare il cattivo odore dalle scarpe, si utilizza il gel di silice anche quando si fa il bucato per eliminare l’odore di umidità che può presentarsi quando i panni faticano ad asciugarsi all’aria aperta, in particolare d’inverno.

Il gel di silice è ottimo pure per essiccare in fretta i fiori, assorbendo l’umidità e per proteggere le fotografie che col tempo tendono a deteriorarsi. La silice è perfetta per recuperare lo smartphone caduto in acqua, basterà lasciare la batteria e la sim immersi in una scatola con sacchetti di silice per 48 ore e il gioco è fatto. Le bustine di silice possono essere utilizzate anche per evitare che i vetri della macchina si appannino e per proteggere gli attrezzi dalla ruggine. Questo prodotto aiuta pure ad evitare che i trucchi si sciolgano ed evitare l’ossidazione dei gioielli. Infine eliminano qualsiasi traccia di cattivi odori dalla borsa della palestra.

Buttare le bustine di gel di silice quindi non è una buona idea.

Precedente Come fa sesso un uomo secondo il suo segno zodiacale Successivo Lutto nel Cinema: Morto a Roma Carlo Vanzina