Crea sito

Morto oggi a 80 anni Gigi Proietti

Gigi Proietti se n’è andato proprio nel giorno del suo ottantesimo compleanno, il 2 novembre.

E’ stato attore, comico, cabarettista, doppiatore, conduttore televisivo, regista, cantante, direttore artistico, impegnato però soprattutto fra cinema e teatro.
Un vero e proprio mattatore che sapeva conquistare le sue platee con battute mai scontate e sempre all’altezza.
Probabilmente Gigi Proietti è stato l’artista più poliedrico che l’Italia abbia mai avuto nel dopoguerra.

E’ morto a Roma, durante le prime le ore del giorno, per problemi cardiaci, nella clinica Villa Margherita in cui era ricoverato da giorni, lasciando un vuoto incolmabile in tutto il mondo della cultura italiana.

Personaggi dello spettacolo come lui sono unici ed irripetibili. Gigi Proietti rappresenta la vera storia del teatro italiano ed internazionale. Il palcoscenico era il suo mondo e il pubblico la sua vita.

Uno dei suoi ultimi lavori televisivi, “Il Maresciallo Rocca”, è stato magistralmente interpretato con una umanità e semplicità che soltanto lui poteva dare a questo meraviglioso personaggio. Amato da tutti, era impossibile non inchinarsi davanti alla sua bravura.

Oggi ha raggiunto tanti suoi colleghi nell’eternità dell’arte.