Lorsignori: “fate attenzione al popolo sovrano”(Mimmo Lastella)

Carissimi lettori, carissime lettrici

Ieri, nella mia città, ho partecipato ad un banchetto di raccolta firme contro la tessera verde organizzato dagli amici di italexit con Paragone.

Ho parlato con decine di persone, madri e padri di famiglia: i quali, hanno manifestato il loro disappunto verso una situazione venutasi a creare in Italia causa misure demenziali imposte da un governo sempre più ostaggio di scienziati senza scrupoli che per ormai conclamati lauti profitti, hanno tutto l’interesse affinché questo stato di cose, duri il più a lungo possibile.

È emersa la voglia di reagire, di scendere in piazza per manifestare tutto il dissenso possibile verso un regime che ormai, ha omologato tutto il sistema correlato, dai mezzi d’informazione di massa, al sistema giudiziario, ai sindacati divenuti sempre più gialli; per finire all’enturage culturale e musicale di stampo sinistrese; quest’ultimo pur di rimanere sempre sulla cresta dell’onda e guadagnarsi qualche streaming in più pronto ad obbedire e genuflettersi al leviatano nuovo ordine tecno- sanitario, indottrinato da una sinistra politica, ormai parte integrante di tale sistema e completamente asservita all’ideologia neo- liberista.

Egregi  Lorsignori del potere, il popolo “seppur silente  e in parte impaurito dalle vostre minacce e dai vostri ricatti sanitocratici , non è più disposto a subire tali angherie; e per questo, potrebbe reagire, sia nelle piazze che nel segreto della cabina elettorale; mandandovi a casa per sempre e ponendo le basi per un nuovo corso della repubblica italiana, una repubblica presidenziale, in parte socialista e  sovranista; che pone al centro i diritti della persona e non le lobby.

P: S. speriamo che in Italia, ci sia un giudice , parafrasando lo sceneggiato televisivo: “la piovra”, un commissario Cattani che ripristini le libertà costituzionali da voi calpestate e accerti la verità su questo assurdo e prolungato stato d’emergenza.

M. L. “scrittore e opinionista”    

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Copyright © 2007-2021 MEDIA CHANNEL by P.L.A. Association. All Rights Reserved.