Crea sito

Le Tariffe degli opinionisti, dai 500 ai 3500 euro per litigare in Tv


Quello di opinionista televisivo è ormai un mestiere e il tariffario di alcuni tra i “litigiosi” più gettonati dei salotti varia dai 500 euro di Karina Cascella ai 3500 di Anna Falchi. SPY, nuovo magazine di gossip, ne ha ha svelato le cifre che incasserebbero questi opinionisti a presenza, con annesso litigio in diretta.

Il tariffario degli opinionisti tv:
In cima alla classifica c’è Anna Falchi, che seleziona le proprie comparsate, portando a casa addirittura 3500 euro. Seguono due personaggi onnipresenti in TV, ma la cui apparizione è garanzia di baruffa, Vittorio Sgarbi e Platinette, entrambi con 3000 euro di cachet. Duemila euro è il compenso di Lory Del Santo. Per 1000 euro a presenza si ossono avee in tv il giornalista Pierluigi Diaco, Cristiano Malgioglio, Asia Nuccetelli, figlia di Antonella Mosetti, concorrente all’ultimo Grande Fratello VIP, che vanta nei social i suoi interventi di chirurgia estetica. Si accontena di soli 500 euro a comparsata, l’ex opinionista di Uomini e Donne Karina Cascella, che ogni volta compare in TV le urla in studio sono garantite.

C’è da sottolineare che i personaggi citati da Spy sono ospiti di trasmissioni Mediaset, nei contenitori pomeridiani e questo fa molto pensare, come fa pensare che la tv è piena di gente che si azzuffa per motivi studiati a tavolino e che questi “opinonisti” non hanno esperienze nel mondo dello spettacolo e non hanno fatto nient’altro che urlare, come la già citata Asia Nuccetelli, visto che la figlia d’arte non ha fatto altro, nel mondo dello spettacolo, se non partecipare al Gf VIP e litigare in diretta TV con tale Giulia De Lellis, altra prezzemolina tv è fidanzata dell’ex tronista Andrea Damante.

Personaggi? Opinionisti? Meteore? A voi l’ardua sentenza.