Crea sito

Inaspettata morte di Milva, un mese dopo essersi vaccinata

 

Morta oggi, 24 Aprile 2021 a 81 anni Milva, un mese esatto dopo essersi sottoposta al vaccino anticovid.

La figlia Martina aveva confermato che la famosa cantante era malata da tempo di Alzheimer, ma questa sua morte è stata per tutti una doccia fredda.
Martina, quella figlia che è sempre stata un punto fermo nell’esistenza della cantante, una figlia amata, che non le è rimasta sempre accanto.

La grande artista Milva, era cantante, attrice di cinema e di teatro, una donna di spettacolo magnetica e completa, bella e affascinante, con una vita piena di passioni, anche amorose, la Pantera di Goro ha vissuto un’esistenza segnata da amori travolgenti, ma anche da dolori strazianti.

Classe 1939, la storia di Milva inizia a Goro, in Emilia Romagna, nella sua lunga carriera ha collaborato con Giorgio Strehler, Enzo Jannacci, Luciano Berio, Ennio Morricone, Franco Battiato, Alda Merini. Nel 2010 aveva annunciato l’addio alle scene, dopo dischi di successo e ben 15 presenze al Festival di Sanremo.

Ma nessuno l’ha mai dimenticata, impossibile infatti, non rimanere stregati dal suo fascino e carisma che traspariva in ogni suo gesto. Lo sanno bene gli uomini che hanno amato Milva nel corso della sua vita.

Il primo amore è stato Maurizio Corgnati, conosciuto quando la carriera di Milva stava decollando fra musica e tv. Il primo incontro negli studi Rai, poi le nozze, la nascita della figlia Martina, e infine l’addio straziante a Maurizio per un’ altro uomo, l’artista Mario Piace, addio a Maurizio di cui Milva si è sempre pentita, ancor di più dopo la morte di lui.

Quello tra Milva e Mario Piave fu uno degli amori più chiacchierati degli anni Settanta, segnato da liti, addii e ritorni, anni complicati per la diva che ebbero un epilogo tragico nel 1979 quando qualche tempo dopo l’ennesimo addio fra i due, Piave venne ritrovato morto nella sua auto.

Dopo Milva si innamorò del filosofo Massimo Gallerani, un amore fatto di passione, una passione che termina alla fine degli anni Ottanta quando lui la lascia per un’altra donna, gettandola nella disperazione.

Luigi Pistilli è stato l’ultimo grande e tragico amore di Milva. Un legame terminato negli anni Novanta e seguito da un’intervista dura dell’attore contro la cantante. Un mese dopo quel gesto, Pistilli si sarebbe suicidato, lasciando nella disperazione Milva, ferita e scioccata.

Luigi Pistilli e Milva

Ma gli amori con il tempo sono sfioriti e ora lei non c’è più.

Per Milva la camera ardente sarà allestita l Piccolo Teatro Strehler di Milano, martedì 27 aprile.
I funerali seguiranno in forma strettamente privata.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Copyright © 2007-2021 MEDIA CHANNEL by P.L.A. Association. All Rights Reserved.