Crea sito

Ignoti gli autori del delitto, boom al cinema e solidarietà per ‘Papele’

Un successo costruito con sacrificio, passione e professionalità. Il salernitano Raffaele La Rocca è diventato un importante punto di riferimento per numerosi big del cinema italiano. Nel corso degli anni è diventato un agente di successo ed ha svolto il ruolo di casting director per diversi film. Questa volta La Rocca ha deciso di mettersi in gioco in prima persona cimentandosi come attore nel film ‘Ignoti gli autori del delitto’. La pellicola trae origine da storie realmente accadute e racconta il dramma delle vittime innocenti della camorra . Giuseppe Esposito è il produttore e lo sceneggiatore di una pellicola impegnata ed all’intensa carica emotiva. Il film ricostruisce diversi episodi di malavita: dalla vicenda di due ventenne di Pianura, Gigi e Paolo, trucidati da sicari solo perché sostavano davanti al palazzo di un boss a quella di Giuseppe Mascolo, farmacista ucciso perché si opponeva alle richieste della malavita. Nello specifico Raffaele La Rocca interpreta il personaggio di Papele. ‘Si tratta di un personaggio inventato e che in pochissimo tempo è diventato subito virale sul web e protagonisti di diversi tormentoni’.

Da deus ex machina dei principali attori di Gomorra (ne cura immagine e ospitate) a personaggio rude e accigliato in ‘Ignoti gli autori del delitto’. Il salernitano ha conquistato tutti muovendosi da attore consumato e dimostrando la sua versatilità artistica. Professionalità ma anche tanta generosità per Raffaele La Rocca che da tempo è profondamente impegnato nel sociale. L’agente ha lanciato il marchio ‘papele extreme’ con ricavato devoluto in beneficenza ai reparti di oncologia pediatrica. La prima del film ‘Ignoti gli autori del delitto’ ha registrato il sold out al cinema Apollo di Salerno con 650 persone con oltre ottocento persone in sala e 200 che sono state costretta a tornare casa senza poter assistere alla prima della pellicola prodotta da Giuseppe Esposito.