Crea sito

Germania contro gli hater, ai social multe per 50 milioni di euro

 

Il Parlamento tedesco ha approvato la legge contro l’omesso controllo da parte dei gestori dei Social che da ora in poi avranno dalle 24 ore a una settimana di tempo per cancellare contenuti che incitano all’odio o alla diffamazione.

La Germania festeggia l’approvazione di una delle normative più severe adottate a livello internazionale. Da settembre, se Facebook, Youtube, Linkedin, Twitter, non rimuoveranno entro 24 ore i contenuti illegali, quelli che incitano all’odio o alla diffamazione, diffusi in Germania, saranno costrette a pagare multe salatissime che vanno da 5 milioni di euro fino a 50 milioni di euro, poichè il fenomeno diffuso attraverso i social media, è in costante aumento.

Facebook ha annunciato di aver raggiunto i 2 miliardi di iscritti e che da parte sua ha già assunto 3.000 nuovi dipendenti per il contrasto alle fake news, che si vanno a sommare ai 4.000 già assunti per monitorare i milioni di post condivisi ogni settimana dagli utenti in costante aumento.