Crea sito

“GERARDINA TROVATO POTEVA E PUO’ RINASCERE ARTISTICAMENTE”

Ho letto su vari siti giornalistici della difficile situazione socio-economica della cantautrice siciliana: “Gerardina Trovato” l’autrice ed interprete di “non ho più la mia città Sanremo 1993″, ha raccontato in una recente intervista, di versare in una difficile situazione economica e di essere stata esclusa dalla prossima edizione di Sanremo nonostante la Rai, l’avesse cercata.

Ora, pur non entrando in merito alla sua situazione personale, credo che la sua ex produttrice: “Caterina Caselli”, invece di pagarle l’affitto di casa che, comunque, è un gesto nobile, poteva proporla alla kermesse sanremese e farla rinascere artisticamente.
Tuttavia il problema dell’Italia, era, è e rimane uno solo: “bisogna essere simpatici ai politici di regime e nel caso sanremese, entrare nelle grazie delle grandi maggior discografiche; altrimenti, puoi essere anche Cristo in terra ma, non vai da nessuna parte.

Infine rivolgo una domanda ai cosiddetti puritani, sovranisti e salvatori della patria: “perchè, non chiedete chiarimenti in merito allo stipendio a mio parere super di Amadeus, visto che, è diventato il padrone assoluto dello schermo di raiuno? ah, dimenticavo: “cosa pensate dei prezzi stratosferici concordati fra Rai e comune di Sanremo, dei biglietti d’ingresso all’Ariston? rientrando nel tema di questo mio intervento, vorrei rivolgere un appello a Caterina Caselli grande interprete di canzoni che, son rimaste nella storia ed oggi produttrice discografica di rilievo: “aiuta Gerardina a rinascere artisticamente anche come autrice“.

di Mimmo Lastella scrittore ed opinionista.

Pubblicato da Mimmo Lastella

scrittore autodidatta di narrativa erotica e vernacolo coratino opinionista politico