Fake News: controffensiva Facebook

Caccia aperta alle ‘fake news’. Facebook continua la sua battaglia contro le bufale del web. Il social network per individuare le notizie ‘false’ ha introdotto un sistema intelligente che dovrebbe individuare con celerità le news ‘galeotte’. Il colosso di Mark Zuckerberg sta lavorando affinché i suoi due miliardi e passa di utenti possano leggere sempre più articoli verificati come antidoto alle bufale online. Dopo i primi test avviati ad aprile, il social network ha annunciato che i suggerimenti ad articoli correlati, che mirano a dare ai lettori informazioni di contesto e con punti di vista diversi su argomenti dibattuti, saranno ampliati agli utenti di quattro Paesi Stati Uniti, Francia, Germania e Olanda, quelli in cui sono già attive collaborazioni con partner per il fact checking delle news. Facebook sfrutterà l’intelligenza artificiale per individuare più potenziali bufale da mandare alla revisione “umana” di fact checking fatta da organizzazioni partner.

Nelle ultime ore un portavoce del social network ha riferito all’Ansa che ‘Italia non rientra ancora tra le nazioni in cui è stata avviata la sperimentazione per individuare le fake news. Non è da escludere che al termine di questo ciclo sperimentale l’ingegnoso sistema applicato da Facebook venga introdotto anche nel Bel Paese.

Precedente Belen, costume mini: fan in delirio Successivo E' morta Stefania, la mamma Guerriera del Mondo di Bea