Crea sito

E’ morto il grande compositore Ennio Morricone

Roma 06 luglio 2020: aveva 91 anni, si era rotto il femore, Ennio Morricone uno dei più grandi compositori del mondo è morto.

Nato a Roma il 10 novembre del 1928, negli ultimi anni il compositore romano era stato impegnato con un’intensa attività concertistica che lo aveva celebrare la sua ultrasessantennale carriera dirigendo personalmente un’orchestra e un coro.

Ennio Morricone è morto nella notte al Campus biomedico di Roma per le conseguenze della caduta, il maestro ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità, ha salutato l’amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante della sua vita umana e professionale e gli è stato accanto fino all’estremo respiro ha ringraziato i figli e i nipoti per l’amore e la cura che gli hanno donato.

Musicista raffinato e popolare, il Premio Oscar Ennio ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attraverso le sue colonne sonore ha contribuito in modo grandioso a diffondere il prestigio dell’Italia nel mondo.

I funerali si sono svolti in forma privata nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza, annunciato la famiglia del premio Oscar attraverso l’amico e legale Giorgio Assumma. Le esequie del compositore sono state celebrate nella cappella del Campus biomedico in forma strettamente privata. Presenti circa 40 persone: i familiari del maestro e gli amici, il regista Giuseppe Tornatore e l’avvocato Giorgio Assumma. La tumulazione nel cimitero Laurentino.