Crea sito

Il comandante Alfa contro la legge sulla tortura

La sua biografia “Io vivo nell’ombra“, scritta dopo 39 anni passati nel Gruppo di Invervento speciale dei Carabinieri, ha venduto 30.000 copie a due mesi dalla pubblicazione (Longanesi).
Il Comandante Alfa, ora in pensione, gira l’Italia per promuovere il suo libro e raccontare missioni, addestramenti, sacrifici di una vita dedicata allo Stato.  Parla del reato di tortura e dice di non capire il perchè di questa legge, secondo Comandante Alfa, Fondatore Gruppo Intervento Speciale Carabinieri, c’erano leggi più importanti da fare. Intervistato parla anche del suo rapporto con la famiglia e del suo compaesano più famoso: il latitante Matteo Messina Denaro.