Crea sito

Chi salverà il mondo?

Non vi è il minimo dubbio che la pandemia, sta segnando l’inizio della fine dell’egemonia sinistrese, mescolata al berlusconismo, al montismo ed ora al grillismo.

Con la gestione dell’emergenza pandemica “trasformata in dittatura sanitaria, dettata dai virologi e sponsorizzata dai grandi media; che, in questo periodo, hanno posto in essere nei confronti dei cittadini, una vera e propria strategia del terrore, la sinistra “o per lo meno, quel che resta”, ha dimostrato tutto il suo essere attaccata al governo, al potere, attuando mille strategie e trucchetti machiavellici, fino a riscoprire la linea politica repressiva della Deder e di Ceausescu, incurante del lento fallimento del paese; quel che conta per loro, è rimanere vita natural durante al potere, occupare i posti chiave; insomma trasformare l’Italia in una piccola repubblica popolare cinese; magari evitando le libere elezioni.

Dal l’altro lato del globo, la sconfitta di Trump, ha segnato la fine del sovranismo, in nome e per conto di un progressismo globalizzato che, in primis ha agitato lo spauracchio del razzismo pur di raggiungere il suo obbiettivo.

Allora, dopo tutto questo pandemonio, chi salverà il mondo?

Attualmente, non credo, ci sia un nuovo Messia, in grado di portare la buona novella, credo che toccherà ai sovranisti seppur in parte sconfitti , alleati con liberali e socialisti non allineati al dettame sinistro, risollevare le sorti dell’Italia e più in generale del globo intero, rimescolando le carte del vivere comune, rivedendo le regole europee, restituendo la libertà perduta ed infine ricercare la verità su questa dittatura sanitaria basata su di una pandemia creata in laboratorio e se, è necessario, assicurare alla giustizia i responsabili del disastro mondiale attraverso una nuova Norimberga.

Mimmo Lastella “scrittore e opinionista”

Mail: [email protected]

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Copyright © 2007-2021 MEDIA CHANNEL by P.L.A. Association. All Rights Reserved.