Crea sito

Brigitte Macron, l’accavallamento che fa discutere

Calze nere e ‘accavallamento’ di gambe in stile Sharon Stone. La scena alla Basic Instict non è andata in scena sul set di un film glamour con sfumature erotiche. L’atmosfera era decisamente più mesta e l’occasione non era l’ideale per accendere particolari fantasie. Brigitte Trogneux, moglie di Emanuel Macron, è stata protagonista di un incidente sexy che ha acceso il dibattito sul web e diviso i social network.

La sessantaquattrenne è stata ‘paparazzata’ dai fotografi del settimanale Chi in posa osé durante il funerale di Simone Veil. La première dame di Francia è stata immortalata con le gambe incrociate e le mani sulla gonna che stava pericolosamente ‘ritirandosi’ troppo. Nel muoversi lady Macron ha messo in mostra anche l’intimo suscitando scalpore tra i raffinati critici francesi. A scatenare le polemiche nei confronti di Brigitte Trogneaux anche il look messo in mostra in occasione della cerimonia funebre. Il completo dark con mini gonna, tacchi alti e calze nere è stato ritenuto inadeguato alla circostanza da numerosi esperti di moda e costume.

Non sono mancate battute e stoccate ironiche nei confronti della donna che è già finita al centro dell’attenzione mediatica per la notevole differenza di età con il marito (25 anni). C’è chi ha sottolineato che la première dame abbia dimostrato, indirettamente, che il fascino non ha età. Altri hanno aspramente attaccato la donna sottolineando che dovrebbe sfoggiare uno stile più sobrio in virtù dell’importante ruolo sociale che svolge.