Crea sito

Addio all’attrice Elsa Martinelli, icona degli anni ’60


Si è spenta oggi 08 Luglio 2017 nella sua abitazione di via Flaminia a Roma, Elsa Martinelli, l’attrice icona del cinema italiano degli anni ’50 e ’60, aveva 82 anni ed era affetta da un male incurabile, ad assisterla la figlia Cristiana e i suoi nipoti.

Era conosciuta come la “diva elegante”, sempre impeccabile, aveva iniziato a lavorare come modella insieme allo stilista Roberto Capucci, che l’ ha fatta diventare famosa attraverso le riviste e copertine di tutto il mondo.
Apparsa negli anni ’50 sulla copertina della rivista Life, fu notata da Kirk Douglas, attore e regista, che l’ha voluta nel film “Il Cacciatore di Indiani”.

Da lì, il cinema americano se la contese, facendola diventare il simbolo dell’eleganza e della bellezza non urlata.
Elsa Martinelli ha lavorato con i più grandi attori e registi: Kirk Douglas, Orson Welles, Mario Monicelli, Dino Risi, Vittorio De Sica.

Tornata in Italia, a partire dagli anni’70 ha iniziato a dedicare più tempo alla televisione.

Elsa Martinelli è stata sposata due volte: la prima nel 1957, con il conte Franco Mancinelli Scotti di San Vito, dal quale ha avuto Cristiana, anch’essa attrice.
La seconda nel 1968, con il fotografo Willy Rizzo, scomparso nel 2013.

I funerali dell’attrice si terranno martedì 11 luglio a Roma, nella chiesa di Santa Maria del Popolo.